Progetto STAGE

La coorte NINFEA partecipa al progetto STAGE il cui ambizioso obiettivo è di indagare come scardinare il paradigma che fa della vecchiaia una condizione di comorbilità.

Entro il 2050 si prevede che la popolazione di età pari o superiore a 75 anni raddoppierà in quasi tutti i Paesi europei. Questa proiezione demografica evoca scenari sociali e sanitari che necessitano di soluzioni integrate e flessibili, a partire dal singolo individuo fino a coinvolgere la sfera collettiva. La possibilità per una persona di mantenersi in salute durante l’invecchiamento dipenderà sempre di più, infatti, dalla sua capacità di adottare stili di vita sani, attraverso semplici e accessibili misure di prevenzione primaria.

STAGE è un progetto collaborativo coordinato dall'Università di Oulu, in Finlandia, che vede la partecipazione da parte di coorti longitudinali e biobanche al fine di indagare l'intero arco esistenziale delle persone per capire in che modo evitare che sulla vecchiaia gravino molteplici malattie croniche. Per affrontare tali sfide è necessario acquisire una comprensione più approfondita dei diversi ambienti e stili di vita delle persone, dei fattori di stress sociale e della biologia dell’invecchiamento.

Grazie a un approccio “life course” e a un’impostazione digitale, il progetto genererà modelli bio-psicosociali e strumenti “a misura di età” assistiti dall’intelligenza artificiale, per rilevare, prevenire e ridurre il rischio di invecchiamento con multi-morbilità.

Partecipano a STAGE ventidue partner, tra cui l'Università degli Studi di Torino, istituti di ricerca, piccole e medie imprese e una ONG, di undici Paesi diversi, dando vita a un team multidisciplinare in grado di esplorare tutti gli aspetti inerenti al binomio vecchiaia-benessere: dall’etica alla gestione dei sistemi sanitari, dall’ambiente alla scienza partecipativa, dalla life course epidemiology all’economia, dagli studi molecolari all’intelligenza artificiale affidabile, dalla progettazione di sistemi integrati all’assistenza infermieristica e sanitaria, dalla tutela dei pazienti alla gestione della comunicazione e della conoscenza.

Il progetto STAGE, della durata di sei anni, ha ricevuto una sovvenzione totale di 17,7 milioni di euro da Horizon Europe.

Anno:
2024
Categoria:
Studi CPO